Browsing All Posts published on »marzo, 2013«

Macché Becchi, per Napolitano un governo ci vuole

marzo 30, 2013

1

Su Twitter in tanti dicono che Napolitano aveva ragione Paolo Becchi. Non mi pare sia vero. Vediamo perché. Paolo Becchi, professore di filosofia del diritto vicino al Movimento 5 Stelle, aveva spiegato la sua linea ad esempio nel post Un Parlamento senza Governo su Byoblu, il blog di Claudio Messora: mantenere l’attuale Governo Monti in […]

Di stupidi e di banditi

marzo 29, 2013

0

Essenzialmente gli stupidi sono pericolosi e funesti perché le persone ragionevoli trovano difficile immaginare e capire un comportamento stupido. Una persona intelligente può capire la logica di un bandito. Le azioni del bandito seguono un modello di razionalità: razionalità perversa, se si vuole, ma sempre razionalità. Il bandito vuole un «più» sul suo conto. Dato […]

Ti tengo

marzo 29, 2013

1

[video]

Se fossi Bersani

marzo 26, 2013

0

Domani l’incontro di Pier Luigi Bersani con la delegazione del Movimento 5 Stelle. Saranno sicuramente presenti i capigruppo alla Camera e al Senato Roberta Lombardi e Vito Crimi. Non si sa se sarà presente Beppe Grillo, ma sembrerebbe poco probabile. L’incontro sarà in trasmesso in streaming. Ovviamente si tratta di una scelta del M5S (“trasparenza […]

Il buffo discorso di Travaglio sulla sede naturale del confronto con Grasso

marzo 25, 2013

0

Marco Travaglio torna sulla questione del confronto con Pietro Grasso, rispondendo a Corrado Formigli. Dice tante cose su cui ci sarebbe da ridire. Trovo particolarmente buffo questo passaggio: […] già giovedì sera a Servizio Pubblico avevo dichiarato che, trattandosi di una rettifica di Grasso a quanto da me detto a Servizio Pubblico, la sede naturale […]

Abolire le bollette con un clic

marzo 22, 2013

2

Interessante l’idea che fra 10 anni non ci siano più le bollette (pare essere un confuso riferimento alle smart grid). Ma trovo curiosa anche l’idea – un po’ confusa pure questa per la verità – di affidare scelte politiche ai clic di “cittadini scelti a caso, a sorte, in base al sesso…” D’altronde però, se […]

L’unica strada percorribile dal PD

marzo 21, 2013

0

Per me la strada percorribile dal Partito Democratico è una sola: proporre un governo che per i nomi e per il programma sia palesemente invotabile dal Popolo della Libertà. Quindi no, il presidente del consiglio non può essere Pietro Grasso. No, dev’essere un nome che in astratto potrebbe essere votato dal MoVimento 5 Stelle. Sottolineo […]